Contatti       Seguici su

Work in Progress

macchine termiche

Museo delle Macchine Termiche Orazio Giulia Centanin

1.Orari

2.Costi di biglietto

3.Informazione sul sitio

4.Feste e Eventi

5.Compleanni e matrimonio

6.Attività e costi per la scuola

  6.1Laboratori interattivi

     6.1.1 Microcosmo

     6.1.2 Gli Alimenti che aiutano a stare bene

     6.1.3  Alla scoperta della doppia elica

Orari

Aperta dalle 10:00 alle 18:00 la prima e terza domenica dal mese e il 6/12 e l'8/12. Chiuso 1 dicembre, 25 dicembre, 26 dicembre, 31 dicembre, 1 gennaio, 6 gennaio.

Costi di biglietto

4€ intero/2 € ridotto per persona

Informazione sul sitio

Via Petrarca, 44 – 35043 Monselice

 

La collezione delle Macchine Termiche, dedicata ad Orazio e Giulia Centanin, è ospitata in una grande struttura degli anni ‘50 originariamente progettata per ospitare il mercato ortofrutticolo. La
ristrutturazione, avvenuta nel 2001, è stata realizzata con la volontà di mantenere la vecchia costruzione integrandola con tamponamenti in acciaio e vetro al fine di sottolineare il carattere industriale che avrebbe assunto il nuovo edificio. La collezione è composta prevalentemente da motrici a vapore, fisse e semoventi e macchine diverse risalenti al periodo tra fine dell’Ottocento e i primi del Novecento; queste macchine venivano utilizzate nel settore della bonifiche di terreni paludosi.
La raccolta ha avuto inizio con le locomobili a vapore un tempo adottate dalla famiglia Centanin per la coltura e la valorizzazione dei propri terreni della zona euganea; a questi esemplari si sono poi aggiunti altre macchine, di diverse provenienze, che hanno arricchito la raccolta fino alla consistenza attuale; questa comprende locomobili a vapore delle principali case costruttrici dell’epoca (Ruston, Marshall, Breda) motrici a vapore fisse a cilindri orizzontali di concezione,
potenza e costruzione diverse (Franco Tosi, Neville), generatori di vapore e macchine operatrici a vapore. Sono inoltre presenti altre macchine azionate da motori diesel e motori a scoppio: i due grandi motori diesel erano utilizzati nei grandi impianti idrovori di Ca’ Bianca (Chioggia) e Acquanera (Pernumia) per l’evacuazione dell’acqua che si raccoglieva nelle terre depresse durante le piogge o nel corso delle piene.

 Feste e Eventi

Al Museo delle Macchine Termiche Orazio Giulia Centanin vengono sviluppati molti feste/eventi, per sapere di piu consultare la voce di menu Feste e Eventi che si trova alla home page.

 

Compleanni e matrimonio

Anche, presso questa struttura si festeggiano compleanni, matrimoni e feste private. Per consultare informazione vedere la voce di menu Compleanni e matrimoni al museo che si trova sotto Musei Provinciali Euganei

 

Attività per la scuola

ATTENZIONE

I prezzi non includono il biglietto d’entrata, che per i gruppi non guidati è di 2 €/persona, mentre per chi prenota uno dei percorsi guidati è di 1 solo € persona

LABORATORI INTERATTIVI

 1. MICROCOSMO

          i. Affascinante percorso scientifico di microscopia per conoscere la struttura e le caratteristiche della cellula, nonché per scoprire l'enorme varietà di microrganismi (unicellulari e pluricellulari) che vivono in una goccia d'acqua

           ii. La cellula vegetale e animale; batteri, protisti e micro-invertebrati

          iii. Obiettivi didattici: usare il microscopio ottico (uno per studente); riconoscere i diversi tipi cellulari; distinguere la cellula vegetale da quella animale; osservare la diversità di forme viventi "invisibili ad occhio nudo".

                  1. Scuola Primaria (CLSSI IV – V) Classi I Scuola Secondaria

                  2. Durata 2 h

                  3. Costo 6 € PER PARTECIPANTE

2. GLI ALIMENTI CHE CI AIUTANO A STARE BENE

         a. Classificazione degli alimenti in base alla tipologia (latte e derivati, carne pesce e uova, cereali e derivati, frutta e ortaggi, legumi, zuccheri); analisi degli amidi, degli zuccheri, delle proteine, dei grassi; enzimi digestivi e spiegazione della loro funzione; come ottenere un buon equilibrio alimentare.

                i. Principi di base della nutrizione sana; digestione.

                ii. Educare alla corretta e sana alimentazione; analizzare la fisiologia dell'apparato digerente.

                         1. Scuola Secondaria di primo grado (classe II)

                         2. Durata 2 h

                         3. Costo 5 € PER PARTECIPANTE

3. ALLA SCOPERTA DELLA DOPPIA ELICA

         a. Laboratorio di biologia molecolare che prevede l'estrazione del DNA dalla banana; a conclusione è possibile osservare l'ammasso di filamenti di DNA al microscopio ottico previa colorazione; è prevista la realizzazione da parte degli studenti di un semplice modello di DNA.

            i. Sperimentare tecniche semplici di biologia molecolare; analizzare la struttura del DNA; comprendere l'interazione tra reagenti e DNA

                1. Scuola Secondaria di Primo Grado (classe III)

                2. Durata 2 h

                3. Costo 5 € PER PARTECIPANTE

Gallery

 

 

CAVA BOMBA - Museo Geo-Paleontologico

 

1.Orari

2.Costi di biglietto

3. Mappa di sito

4.Informazione sul sito

5.Attività e costi per le scuole

  5.1 Visite guidate

      5.1.1 Museo tutte le sale

      5.1.2 Visita breve

      5.1.3 Percorso nel parco esterno

      5.1.4 Escursione guidata

      5.1.5 Escursione guidata. Monte Cinto, Rusta e Gemola

  5.2 Laboratori e percorsi interattivi

      5.2.1 Si fa presto a dire roccia

      5.2.2 I fiori di roccia

      5.2.3 Ricerca dei Fossili

      5.2.4 Storia di annalaura dinoasaura e mauro dinosauro

      5.2.5 Come si forma un fossile

 

 

Orari

Aperto dalle 10:00 alle 18:00 tutti i week end. Chiusi 1 novembre, 25 dicembre, 26 dicembre, 31 dicembre, 1 gennaio, 6 gennaio

APERTO ANCHE IL 15/08/2017

 

Costi di biglietto

4€ intero/2€ ridotto per persona. 

 

Informazione sul sitio

Via Bomba – 35030 Cinto Euganeo

La fornace di Cava Bomba, che sorge ai piedi del Monte Cinto, rappresenta uno dei più significativi esempi a livello regionale di archeologia industriale. Il complesso, così come oggi lo vediamo, è
infatti, il risultato di avvenimenti tecnici ed economici che si sono succeduti dalla fine del XIX secolo ad oggi. Appare come un agglomerato di edifici, originariamente adibiti a stalla per gli asini,
alloggi per gli operai, magazzini per la calce e deposito per il carbone, tra i quali spiccano i forni per la cottura del calcare che veniva trasformata in calce viva o idraulica. L’attività estrattiva e la
produzione di calce nell’impianto di Cava Bomba continuò fino al 1974 quando, in seguito alla scoperta di un importante giacimento di fossili nella cava, si decise la trasformazione in museo
geopaleontologico.

 

Il museo è stato aperto al pubblico nel 1987 e negli anni è stato arricchito di nuove sezioni e percorsi, anche negli spazi esterni. Oltre infatti agli ambienti interni dedicati alla geologia e paleontologia del territorio dei Colli Euganei (fossili), ai minerali e alla collezione storica del Conte Nicolò da Rio, nel cortile interno è esposta la raccolta Giradi di strumenti del lavoro in cava e nell’ex cava di calcare è stato recentemente allestito un percorso geologico che raccoglie grandi campioni di rocce dei Colli Euganei (trachite, latite, calcite, riolite) e alcuni modelli di dinosauri a grandezza naturale (allosauro, apatosauro, ecc).

 

Attivita per la scuola

ATTENZIONE

I prezzi non includono il biglietto d’entrata, che per i gruppi non guidati è di 2 €/persona, mentre per chi prenota uno dei percorsi guidati è di 1 solo € persona

 

VISITE GUIDATE

 

1. MUSEO TUTTE LE SALE a. Durata 1,5 h b. Costo 60 €

2. VISITA BREVE Solo sezione Geopaleontologica oppure solo sezione Mineralogica (N.B: la visita breve può essere richiesta esclusivamente in abbinamento a un lab/escursione, oppure in orario di apertura ordinaria del museo)

         a. Durata 1 h

         b. Costo 40 €

3. PERCORSO NEL PARCO ESTERNO - Giro della cava di calcare ed esposizione rocce dei colli (N.B: la visita breve può essere richiesta esclusivamente in abbinamento con la visita del museo, codice n. 1 e 2))

         a. Durata 1/2 H

         b. Costo 20 €

4. ESCURSIONE GUIDATA: Monte Cinto (cave sedimentaria e di riolite + buso dei Briganti) a. Durata circa 3 h b. Costo 120 € 5. ESCURSIONE GUIDATA: Monti Cinto, Rusta e Gemola

         a. Intera giornata (durata circa 5 h)

         b. Costo 180 €

5. ESCURSIONE GUIDATA: Monti Cinto, Rusta e Gemola

         a. Intera giornata (durata circa 5 h)

         b. Costo 180 €

LABORATORI E PERCORSI INTERATTIVI

 

1. SI FA PRESTO A DIRE ROCCIA

    a. Classificazione e riconoscimento di minerali e rocce

       i. Attività interattiva con utilizzo di schede didattiche

       ii. Imparare a riconoscere le principali famiglie di rocce e gli strumenti del geologo esplorando le collezioni petrografiche e mineralogiche

             i. Primaria 2° ciclo; Secondaria 1° e 2° grado

             ii. Durata 1,5 h

             iii. Costo 5 € PER PARTECIPANTE

2. I FIORI DI ROCCIA

    a. Classificazione e riconoscimento dei fossili

        i. Attività interattiva con utilizzo di schede didattiche

        ii. Imparare a riconoscere i principi della paleontologia ed alcuni fossili esplorando le collezioni paleontologiche

              i. Primaria 2° ciclo: Secondaria 1° e 2° grado

              ii. Durata 1,5 h

              iii. Costo 5 € PER PARTECIPANTE

3. Ricerca dei Fossili

     a. L'uso degli attrezzi per cercare i fossili

         i. Attività insieme ad un esperto

         ii. Scienze, geologia, paleontologia

             i. Primaria 1° ciclo; Primaria 2° ciclo: Secondaria 1° grado

             ii. Durata 1 h

             iii. Costo 5 €

RIDUZIONI

 per laboratori “Ricerca di Fossili”, “Si fa presto a dire roccia” e “Fiori di roccia”:

         • di 1€ con abbinamento a visita guidata n.1 e n.2

         • di 2€ con abbinamento a escursione n. 4 e n.5

4. STORIA DI ANNALAURA DINOSAURA E MAURO DINOSAURO

      a. Narrazione illustrata e ricerca finale dei dinosauri

      b. Attività insieme ad esperto: dinosaurologia 

      c. Riconoscere alcuni dinosauri e con loro vivere una fiaba di vita

           i. Materna

           ii. Durata 1 h

           iii. Costo 3 € PER PARTECIPANTE

5. COME SI FORMA UN FOSSILE

      a. Tipologia di formazione dei fossili

      b. Attività insieme ad esperto: paleontologia

            i. Materna e Primaria 1° ciclo

           ii. Durata 1 h

           iii. Costo 3 € PER PARTECIPANTE

Gallery

 

Castello di San Martino della Vaneza -Museo del fiume Bacchiglione

Via San Martino, 19 – 35030 Cervarese Santa Croce (PD)

     

1. Orari

2. Costi di biglietto

3. Mappa di sito

4. Informazione sul sito

5. Feste e Eventi

6. Compleanni e Matrimoni

7. Attività e costi per le scuole

  7.1 Visite guidate

  7.2 Laboratori interattivi

      7.2.1 Dalla terra al fuoco

      7.2.2 A,B,C in Venetico

      7.2.3 Pitture rupestri

      7.2.4 Cibo per gli dei e gli uomini

      7.2.5 Archeogiallo

      7.2.6 A spada Tratta

      7.2.7 Gli abitanti del fiume

   

Orari

Aperto dalle 10:00 alle 18:00 tutti i week end. Chiusi 1 novembre,25 dicembre, 26 dicembre, 31 dicembre, 1 gennaio, 6 gennaio

APERTO ANCHE IL 15/08/2017

 

Costi di biglietto

4€ intero / 2€ ridotto per persona 

 

Informazione sul sitio

Il Castello è stato donato alla Provincia dalla famiglia Papafava perché venisse restaurato e destinato a scopi culturali.

La parte più antica del complesso è costituita dalla torre, eretta a scopi difensivi attorno al Mille e sopraelevata durante l’epoca Carrarese, sulla sponda meridionale del Bacchiglione. Sempre durante l’epoca Carrarese furono aggiunti i restanti corpi di fabbrica. Durante l’epoca veneziana il castello perse la funzione difensiva per diventare porto fluviale sulla via del commercio fluviale tra Padova e Vicenza. Attualmente ospita il Museo del Fiume Bacchiglione. Le varie sezioni del museo conservano infatti reperti rinvenuti dagli anni ‘70 ad oggi nel fiume Bacchiglione. 


 

                                                                                         

Di particolare rilievo i manufatti metallici in bronzo e ferro di età preromana e romana (armi, vasi di buona fattura, il pugnale, il bronzetto raffigurante guerriero a cavallo), i manufatti monossili datati all’VIII sec d.C. (inizialmente si pensava a un loro utilizzo come imbarcazioni ma, più opportunamente, viste le dimensioni e la tortuosità del fiume, si deve pensare a un loro impiego come supporto di mulini natanti) e i numerosi reperti ceramici di età medievale e moderna (si tratta per lo più di oggetti di uso domestico).

           
Feste/Eventi 

Al Castello di San Martino della Vaneza vengono sviluppati molti feste/eventi come per esempio Halloween, La festa di San Martino... per magliore informazione consultare la voce di menu Feste/Eventi che si trova alla home page.

 

Compleanni e Matrimoni

Anche, presso questa struttura si festeggiano compleanni, matrimoni e feste private. Per consultare informazione vedere la voce di menu Compleanni e matrimoni al museo che si trova sotto Musei Provinciali Euganei.
                  

 

Attività e costi per le scuole 

ATTENZIONE

I prezzi non includono il biglietto d’entrata, che per i gruppi non guidati è di 2 €/persona, mentre per chi prenota uno dei percorsi guidati è di 1 solo € persona

 

VISITE GUIDATE

1. MUSEO TUTTE LE SALE a. Durata 1 h b. Costo 40 €

2. ESCURSIONE GUIDATA: lungo il fiume fino al mulino a. Durata 1.5 h b. Costo 80 €

 

LABORATORI INTERATTIVI

 

 1. DALLA TERRA AL FUOCO

              a. L'argilla ha da sempre rappresentato uno dei materiali più funzionali e facilmente reperibili dell’antichità, che l’uomo ha saputo abilmente sfruttare ed utilizzare, soprattutto in contesti fluviali come quello del Bacchiglione. L'attività didattica è strutturata in una prima parte teorica, nella quale, tramite l'utilizzo di supporti visivi ed informatici e della visita alle sale museali, i ragazzi saranno accompagnati a scoprire le caratteristiche dei materiali utilizzati, e in una seconda parte pratica di lavorazione dell’argilla e creazione di un piccolo recipiente, seguendo le tecniche dell’uomo preistorico

                        i. Attività manuale con creazione di piccoli vasi attraverso le tecniche utilizzate nell'antichità

                        ii. Imparare ad osservare i reparti ceramici e le loro caratteristiche. Riconoscere l'importanza dell'argilla come materiale impiegato nell'antichità. Conoscere le varie tecniche e fasi di lavorazione dell'argilla dalla materia grezza all'oggetto finito.

                                 1. Scuola Primaria (classi II - III - IV - V)

                                 2. Durata 1,5 h

                                 3. Costo 5 € PER PARTECIPANTE

2.  A, B, C…IN VENETICO

              a. Che cosa ci sarà scritto sugli enigmatici ciottoloni del Museo? E sul prezioso lebete in bronzo? Attraverso il tramite di Greci ed Etruschi, l’alfabeto giunge in Veneto dove viene modificato e utilizzato in funzione della lingua locale: il venetico. Ma come imparavano a scrivere? E cosa utilizzavano al posto dei quaderni e delle penne biro? Lo scopriremo insieme cimentandoci in una divertente attività di scrittura in alfabeto venetico su tavolette d’argilla e laminette metalliche.

                         i. L'alfabeto e la scrittura dei Veneti Antichi

                         ii. Verrà approfondita l'importanza sociale e religiosa della scrittura nell'antichità.

                                 1. Scuola Primaria (classi IV - V)

                                 2. Durata 1,5 h

                                 3. Costo 5 € PER PARTECIPANTE

3. PITTURE RUPESTRI

              a. La pittura rupestre della preistoria ci svela il mondo dei nostri antenati, le loro credenze, le loro paure, rappresentate attraverso immagini dal realismo sorprendente, create con i colori forniti dalla natura. L'attività è strutturata in una parte teorica: introduzione storica relativa alle varie manifestazioni dell'arte nel mondo preistorico attraverso il supporto di immagini (proiezione in power point), e in una parte pratica: pittura su un supporto predefinito di soggetti preistorici ispirandosi alle pitture rupestri.

                        i. Le manifestazioni dell'arte dell'uomo preistorico

                        ii. Verrà affrontato il valore sociale delle manifestazioni artistiche nella preistoria.

                                  1. Scuola Primaria (classi III - IV - V)

                                  2. Durata 1,5 h

                                  3. Costo 5 € PER PARTECIPANTE

4. CIBO PER GLI DEI E PER GLI UOMINI

             

               a. Il cibo al centro della vita quotidiana: che cosa mangiavano i nostri antenati e come se lo procuravano? Perché offrivano cibo ai morti ed alle divinità? Quali documenti ce lo raccontano? Scopriamolo insieme in questo divertente laboratorio! L'attività è strutturata in una parte teorica: visione di reperti della collezione museale, introduzione storica relativa all’alimentazione nel mondo antico attraverso il supporto di immagini (proiezione in power point), e in una parte pratica: macinatura di cereali e realizzazione di focaccine. A richiesta, vi è la possibilità di impostare il laboratorio sia per il periodo pre-protostorico che romano.

                       i. L'alimentazione nel mondo antico

                       ii. Verranno approfondite le implicazioni economiche e sociali che i cambiamenti alimentari comportarono, trasformando radicalmente ogni aspetto della vita quotidiana.

                                1. Scuola Primaria (classi I - II)

                                2. Durata 1,5 h

                                3. Costo 5 € PER PARTECIPANTE

5. ARCHEOGIALLO

                a. Un vaso è misteriosamente scomparso dal Museo! Chi l'ha rubato e perché? Solo dei bambini curiosi e attenti riusciranno, seguendo gli indizi lasciati dal ladro, a recuperare il prezioso reperto! L'attività è strutturata come una vera e propria caccia al tesoro tra le stanze del Museo, durante la quale con l'aiuto dell'operatore i bambini dovranno risolvere enigmi e raccogliere indizi attraverso i quali potranno imparare divertendosi e riportare il vaso trafugato nel suo posto.

                       i. Attività giocosa di introduzione allo studio della storia e dell'archeologia

                       ii. Scopo dell'attività è di avvicinare i bambini più piccoli alla storia e all'archeologia attraverso un gioco divertente e istruttivo insieme.

                               1. Scuola Primaria (classi I – II)

                               2. Durata 1,5 h

                               3. Costo 5 € PER PARTECIPANTE

6. A SPADA TRATTA!

                 a. Studiando le armi antiche è possibile dedurre i tratti sociali, politici e storici di un popolo e constatare con quali modalità una cultura possa venire influenzata da un'altra. Nella parte pratica si sperimenteranno le diverse armi e tecniche di combattimento arcaiche.

                        i. Tipologie di armamenti; analisi dei tratti sociali, politici, storici e religiosi dei popoli antichi.

                        ii. Stimolare l'osservazione dei reperti archeologici; far comprendere l'evoluzione delle tecniche di lavorazione dei materiali; far comprendere la modalità con cui una cultura può venire influenzata, assorbita o fusa in un’altra.

                                 1. Scuola Primaria (II - IV e V ) Secondaria

                                 2. Durata 1,5 h

                                 3. Costo 5 € PER PARTECIPANTE

7. GLI ABITANTI DEL FIUME

                  a. Il fiume ospita diverse forme di vita, pesci molluschi, crostacei, anellidi e larve di insetto, tutti animali importantissimi per la classificazione ecologica della qualità delle acque. Con l'ausilio di appositi pannelli verrà fatta una descrizione morfologica del fiume e la correlazione con le forme di vita che lo popolano. Nella seconda parte del laboratorio i ragazzi sperimenteranno le tecniche di campionamento ed esamineranno gli organismi prelevati che li aiuteranno ad effettuare numerose considerazioni ecologiche sullo stato del fiume. A richiesta il laboratorio può essere abbinato all'attività sull'ambiente fluviale.

                        i. L'obbiettivo è di far conoscere agli studenti le varie forme di vita del fiume e il ruolo ecologico che svolgono all'interno del loro habitat.

                                 1. Scuola Primaria (classi III - IV - V) Scuola Secondaria di 1° grado

                                 2. Durata 1,5 h

                                 3. Costo 5 € PER PARTECIPANTE

 

Gallery

 

               

 

villa beatrice este  

 VILLA BEATRICE D’ESTE - Museo  Naturalistico


1. Orari

2. Costi di biglietto

3. Informazione sul sito

4. Feste e Eventi

5. Compleanni e matrimonio al museo

6. Attività e costi per le scuole

    6.1 Visite Guidate

    6.2 Laboratori e percorsi interattivi

Orari

Aperto dalle 10:00 alle 18:00 Tutte le domeniche fino a tutto ottobre, da novembre aperto la prima e terza domenica del mese. Chiusi 1 novembre, 25 dicembre, 26 dicembre, 31 dicembre, 1 gennaio, 6 gennaio

APERTO ANCHE IL 15/08/2017

 

Costi di biglietto

4€ intero/2€ ridotto per persona

 

Informazione sul sitio

 Via Monte Gemola – 35030 Baone

Villa Beatrice sorge sulla sommità del Monte Gemola in posizione panoramica. Il complesso monumentale prende il nome di una santa, Beatrice, che qui visse dal 1221 e il 1226. In quest’area sorgeva, infatti, al posto dell’attuale villa un antico cenobio/convento benedettino, intitolato a San Giovanni Battista, in precedenza abitato da eremiti, come tanti altri sparsi durante il medioevo nella solitudine degli Euganei. Beatrice discendeva dall’illustre casata degli Estensi i quali, prima di trasferirsi a Ferrara, avevano signoria su Este e parte del territorio padovano. Nel 1576 le religiose del monastero del Gemola vennero trasferite a Padova e le spoglie di Beatrice traslate nella Chiesa di Santa Sofia
Il monastero fu quindi abbandonato e le notizie documentate sulla storia del complesso molto poche. E’ certo che nel 1657 l’immobile risulta di proprietà del mercante veneziano Francesco Ruberto che lo trasformò in villa dandogli l’aspetto attuale. La costruzione della barchessa risale invece alla fine dell’800. Restaurato nei primi anni ’80 fu destinato ad ospitare in alcuni locali un Museo Naturalistico dei Colli Euganei. L’edificio padronale conserva esternamente una severità monastica con un uso parsimonioso di elementi decorativi. Internamente la costruzione è strutturata con la pianta tipica degli edifici patrizi veneti con salone centrale e stanze aperte lateralmente a questo. Il salone centrale si presenta a doppia altezza e ingentilito da un lampadario in vetro di murano, una balaustra secentesca e un bel soffitto ligneo a scomparti geometrici. Di rilievo anche l’oratorio gentilizio annesso alla villa dedicato a San Giovanni Battista. L’esposizione museale comprende sezioni dedicate a insetti, rettili, anfibi, uccelli e flora dei Colli Euganei.

Feste e Eventi

A Villa Beatrice D'Este-Museo Naturalistico vengono sviluppati molti feste/eventi,  per sapere di piu consultare la voce di menu Feste e Eventi che si trova alla home page.

 

Compleanni e matrimoni

Anche, presso questa struttura si festeggiano compleanni, matrimoni e feste private. Per consultare informazione vedere la voce di menu Compleanni e matrimoni al museo che si trova sotto Musei Provinciali Euganei


ATTENZIONE

I prezzi non includono il biglietto d’entrata, che per i gruppi non guidati è di 2 €/persona, mentre per chi prenota uno dei percorsi guidati è di 1 solo € persona

 Attività e costi per le scuole

 

VISITE GUIDATE 

1. MUSEO TUTTE LE SALE

      a. Durata 1 h

      b. Costo 40 €

2. MUSEO TUTTE LE SALE E PARTE STORICA (VILLA - SEZIONE STORICA)

      a. Durata 1,5 h

      b. Costo 60 €

3. ESCURSIONE GUIDATA: solo bosco di maronari

      a. Durata 1 h

      b. Costo 60 €

4. ESCURSIONE GUIDATA: Monte Gemola e Borgo di Cornoleda

      a. Durata circa 3 h

      b. Costo 120 €

5. ESCURSIONE GUIDATA: Monti Gemola, Rusta e Fasolo

      a. Intera giornata (durata 5 h)

      b. Costo 180 € 

LABORATORI E PERCORSI INTERATTIVI

1. NATURALIA: Riconoscimento delle piante e osservazione della biodiversità nei Colli Euganei

      i. Imparare ad osservare le forme delle foglie dei fiori e della corteccia delle piante per poterle classificare e scoprirne quindi il nome.

      ii. Chiavi dicotomiche e schede didattiche i. Primaria 1° ciclo; Primaria 2° ciclo: Secondaria 1° grado a. Durata 1,5 h b. Costo 5€

2. GLI ABITANTI DEL GEMOLA La principessa Beatrice, il poeta Rambertino, la badessa Zaccariota e il conte Bregolini racconteranno la loro vita, ricostruendo in maniera avvincente la storia del monastero e facendo scoprire gli ambienti della villa.

       i. Visita guidata interattiva con compilazione di schede didattiche

       ii. Scoprire la stratificazione degli edifici (trasformazione d'uso degli ambienti), imparare ad analizzare i particolari architettonici, riconoscere la moda e gli stili di vita delle diverse epoche storiche

              i. Primaria 1°e 2° ciclo, Secondaria 1° grado

                     a. Durata 1,5 h

                     b. Costo 5€ (min. 2 classi partecipanti)

3. NON PERDIAMO LA BUSSOLA

a. L'uso delle carte geografiche e degli strumenti di orientamento

          i. Attività interattiva con utilizzo di schede didattiche, carta e bussola

          ii. Imparare ad utilizzare gli strumenti di base per leggere il territorio: le carte topografiche e la bussola

              i. Scuola Primaria e Secondaria

b. Durata 1,5 h

c. Costo 5 € PER PARTECIPANTE

4. IL MIO ALBERO Siamo abituati allo stereotipo dell'albero stilizzato: radici, fusto dritto e chioma perfetta costituita da foglie lanceolate a margine dritto, ma è così? Durante una breve escursione gli studenti apprezzeranno la diversità delle forme e accoglieranno materiale (o faranno il frottage di parti delle piante) e indizi per creare il loro albero. Alla fine del laboratorio ogni partecipante potrà creare il proprio albero a partire da una goccia di china soffiata su un foglio di carta.

          i. Visita didattica interattiva con compilazione di schede didattiche

          ii. Scoprire la stratificazione degli edifici (trasformazione d'uso degli ambienti), imparare ad analizzare i particolari architettonici, riconoscere la moda e gli stili di vita delle diverse epoche storiche.

          iii. Infanzia e Primaria 1° e 2° ciclo

    b. Durata 1,5 h

    c. Costo 5 € PER PARTECIPANTE

Gallery

 

Provincia di Paodva
Comune di Montegrotto
amici
iabes
anms

Contatti

Sede amministrativa:
Butterfly Arc Srl Via degli Scavi, 21 Bis 35036 Montegrotto Terme PD

+39 049 89.10.189

+39 049 27.00.083

Amministrazione admin@micromegamondo.com
Direzione scientifica: info@farfalle.org
Informazioni e prenotazioni: segreteria@butterflyarc.it  

© 2016 Butterfly Arc CFe P.Iva 013730702981